Investigazione TripAdvisor

L'annuncio che l'Autorità Italiana garante della Concorrenza e del Mercato stia indagando sulle recensioni false di TripAdvisor è l'ultimo di un numero crescente di iniziative legali che cercano di garantire correttezza e la precisione nelle informazioni fornite ai consumatori.

Le autorità di tutto il mondo stanno riconoscendo che le imprese di siti web che trasportano recensioni e lamentele sono molto influenti quando si tratta di scelta da parte dei consumatori - e che devono quindi disporre di sistemi che riflettono la responsabilità di tale influenza.

Ogni test che KwikChex ha finora effettuato ha dimostrato che ci sono enormi problemi per i siti che portano recensioni non verificate nell'identificazione delle frodi. Le affermazioni di molte di queste aziende di "sistemi sofisticati'' per combattere la frode di recensioni false non e' all'altezza di tali test.

Solo recentemente KwikChex ha scoperto un enorme buco nei sistemi di TripAdvisor che ha permesso a pochi truffatori di utilizzare il loro sito cinese per caricare oltre 10.000 recensioni false sulla rete globale di TripAdvisor. Vedi link per i dettagli - http://www.kwikchex.com/2014/04/over-10000-reviews-removed-from-tripadvisor-sites-after-kwikchex-highlights-major-flaw-in-fake-review-detection/

La nostra ultima ricerca, che sarà pubblicata a breve, continua a dimostrare che ci sono ancora importanti e fondamentali carenze.

KwikChex ha già lavorato con altri governi su questi temi e con le varie autorità come il UK Advertising Standards Authority - link qui http://www.lapresse.it/mondo/tripadvisor-sotto-accusa-nel-regno-unito-per-informazioni-ingannevoli-1.119241 - ed ha offerto all'Autorita' Italiana la loro esperienza a riguardo e le prove.

I siti di recensioni sono sempre più sotto pressione ad agire con maggiore diligenza. E' nell'interesse dei consumatori che lo facciano.

Le autorità devono concentrarsi sui possibili miglioramenti realizzabili e di evitare qualsiasi discorso soffocante o libero e onesto parere - e c'è molto che può essere fatto per creare un migliore equilibrio.

Il pericolo per i siti di recensioni è che le vecchie leggi sono in fase di aggiornamento - e se non agiscono in fretta si troveranno potenzialmente sopraffatti da ogni sorta di rivendicazione da entrambe le aziende rispettabili ingiustamente accusate e ladri che cercano di nascondere i loro scarsi standard. Una situazione simile ha iniziato a verificarsi dopo una recente sentenza contro Google presso la Corte di Giustizia Europea. vedi link - http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/13/corte-di-giustizia-ue-google-cancelli-i-risultati-che-violano-la-privacy/984214/

Nel frattempo KwikChex continua ad aprire la strada nell'esporre recensioni truffatorie e ad assistere con successo le imprese e gli individui falsamente e maliziosamente attaccati su Internet.


 

 


 

, , ,

Comments are closed.

By continuing to use the KwikChex site, you agree to the use of cookies. More information

In accordance with the new EU directive we advise that the cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click the "Accept" button then you are consenting to this.

Close